L’estate 2014 è stata molto intensa per gli sportivi iraniani che hanno seguito e incoraggiato i loro atleti in tutti modi, anche attraverso i social media, spiazzando, ancora una volta, il pubblico occidentale con comportamenti “sorprendenti”.

Sotto il cielo del Brasile

Tutto è iniziato con i Mondiali di calcio in Brasile. Il Team Melli era alla sua quarta apparizione in un Mondiale (dopo Argentina ‘78, Francia ‘98 e Germania 2006). Il sorteggio non era stato proprio fortunato, inserendo gli iraniani nel terribile gruppo F insieme con Argentina, Nigeria e Bosnia. Non bastassero le oggettive difficoltà del girone, la spedizione era cominciata sotto cattivi auspici. A causa dell’isolamento internazionale, la federazione iraniana era riuscita a organizzare pochissime amichevoli preparatorie.

Continua a leggere su ARAB MEDIA REPORT

Antonello Sacchetti

Giornalista, blogger, podcaster, autore di diversi libri sull'Iran.

View all posts

Add comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Antonello Sacchetti

Giornalista, blogger, podcaster, autore di diversi libri sull'Iran.

PODCAST

Calendario

Conversazioni sull'Iran
Conversazioni ...
By Antonello Sacchetti
Photo book