Il parlamento iraniano ha approvato soltanto due dei tre ministri proposti dal presidente Hassan Rouhani per rimpiazzare gli uomini già bocciati dal majles in agosto.

Reza Faraji Dana è stato approvato come ministro della Scienza  della Ricerca con 159 sì, 70 no e 32 astensioni.

Ali Asghar Fani è diventato ministro dell’Istruzione, con 185 sì.

Con 141 no e 107 è stata invece bocciata la candidatura di Reza Salehi Amiri (che aveva fatto parte dello staff elettorale di Rouhani) a ministro dello Sport e della gioventù. Salehi Amiri paga la vicinanza all’Onda Verde dopo le contestate elezioni presidenziali del 2009.

Antonello Sacchetti

Giornalista, blogger, podcaster, autore di diversi libri sull'Iran.

View all posts

Add comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Antonello Sacchetti

Giornalista, blogger, podcaster, autore di diversi libri sull'Iran.

PODCAST

Calendario