Presentazione ‘Il mio esilio’ a Roma

Il mio esilio

Martedì 16 settembre la scrittrice e giornalista iraniana Farian Sabahi presenterà a Roma, alle ore 19 presso la libreria “Settembrini libri e cucina” (piazza dei martiri di Belfiore 12), il suo ultimo libro

IL MIO ESILIO. SHIRIN EBADI CON FARIAN SABAHI

edito in digitale da Feltrinelli nella collana Zoom e, in autunno, in cartaceo per i tipi di Mimesis.

Shirin Ebadi è stata la prima donna iraniana e la prima musulmana a ricevere il Nobel per la Pace.

Nel 2003 il Comitato per il Nobel l’ha scelta “per il suo impegno nella difesa dei diritti umani e a favore della democrazia”.

Farian Sabahi l’ha intervistata a Londra, dove vive in esilio dopo le contestate elezioni presidenziali del 2009, segnate da brogli e violenza. In queste pagine Shirin Ebadi racconta il suo Iran:

“L’11 febbraio fu annunciata la vittoria dei rivoluzionari. Eravamo felici, pensavamo fosse l’inizio di una nuova fase nella storia di un paese millenario. E invece, proprio quel giorno, l’8 marzo 1979, la radio annunciò che tutte le impiegate della pubblica amministrazione avrebbero dovuto coprire i capelli con il foulard”.

Un percorso nell’Iran di oggi, con uno sguardo indagatore sugli anni che hanno portato al teso clima politico attuale.

Oltre all’autrice, all’incontro interverranno la reporter Francesca Paci (inviata in Medio Oriente del quotidiano La Stampa),  il giornalista Alberto Negri (inviato di guerra del Sole24Ore) e il blogger Antonello Sacchetti.

Durante la presentazione saranno disponibili le copie cartacee di IL MIO ESILIO e anche quelle del libro precedente di Farian Sabahi dal titolo NOI DONNE DI TEHERAN nell’edizione di Mimesis (con allegato il CD audio, 12 euro). Aperitivo a seguire!

Giornalista, blogger, autore di diversi libri sull'Iran. Twitter: @anto_sacchetti

Lascia un commento

*

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.