Lingua, scrittura, calendario, bandiera

Articolo 15

La lingua e la scrittura ufficiale del popolo dell’Iran è il Farsi. La corrispondenza di Stato, i documenti e i testi ufficiali e i libri scolastci devono essere redatti in tale lingua: tuttavia l’uso di idiomi locali o tribali è consentito, accanto al Farsi, nella stampa e negli altri mezzi di comunicazione di massa, ed è consentito l’insegnamento delle rispettive letterature nelle scuole.

Articolo 16

Poiche l’Arabo è la lingua del Corano, della scienza e dell’insegnamento islamico, e poiché la letteratura persiana è profondamente permeata da tale lingua, il suo insegnamento deve essere impartito in tutte le classi e in tutti gli indirizzi di studio dal termine della scuola elementare sino al termine della scuola media.

Articolo 17

Gli anni del calendario ufficiale del Paese vengono calcolati a partire dall’emigrazione del Profeta dell’Islam dalla Mecca. Sia il calendario solare sia il calendario lunare sono ammessi, tuttavia gli uffici statali si serviranno del calendario solare. Il giorno festivo ufficiale della settimana è il venerdì.

Articolo 18

La bandiera ufficiale dell’Iran è verde, bianca e rossa con impresso lo stemma della Repubblica Islamica e la scritta “Allah-o Akbar”14.

Lascia un commento

*

*