La Costituzione della Repubblica Islamica dell’Iran

PREAMBOLO

PARTE I – Principi generali

PARTE II – Lingua, scrittura, calendario, bandiera

PARTE III – I diritti del popolo

PARTE IV – Affari economici e finanziari

PARTE V – Sovranità Nazionale e Poteri derivanti

PARTE VI – Potere legislativo

PARTE VII – I consigli

PARTE VIII – La Guida o il Consiglio Direttivo

PARTE IX – Potere Esecutivo

PARTE X – Politica estera

PARTE XI – Potere Giudiziario

PARTE XII – I mezzi di comunicazione di massa

 

 

 

 

3 Comments

  1. Ho sentito dire che l’iran in costituzione prevede il non riconoscimento dello stato di Israele e volevo verificare. Non ho però trovato riscontro.
    Ho letto però l’articolo 13 della costituzione dell’IRAN:

    Articolo 13
    “Gli Zoroastriani, gli Ebrei e i Cristiani sono le sole minoranze religiose riconosciute ed entro i limiti della legge sono liberi di compiere i propri riti e cerimonie
    religiose e nei contratti giuridici privati e nell’insegnamento religioso sono liberi di operare secondo le proprie norme.”
    Inoltre godono di diritti di rappresentanza eccezionali, come previsto dall’articolo 64 della costituzione dell’Iran.

    Mi dispiace che nell’articolo 13 non siano riconosciuti gli stessi diritti anche ad altre minoranze religiose o atee.

Lascia un commento

*

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.