Kebab Kubideh

kebab kubideh

La via iraniana al kebab non delude mai. Il kebab kubideh (cioè battuto) è uno dei piatti di carne più saporiti della tavola persiana. Si prepara con carne macinata di agnello o manzo o mista. La carne non deve essere troppo magra e va macinata molto fine, per essere poi amalgamata con una purea di cipolle, sale e somoq, (in italiano sommacco), una spezia acidula ricavata da un arbusto sempreverde. Possono anche essere utilizzati pepe nero, aglio in polvere e sedano in polvere. Si aggiunge un tuorlo d’uovo per ogni chilo di carne.

L’impasto va fatto aderire a uno spiedo e poi cucinato sulla brace, senza far seccare troppo la carne, spennellandola con un intingolo di burro sciolto con sale e limone.

Il kubideh si serve in genere su un letto di riso bianco, accompagnato da pomodori alla griglia e cipolle cotte.

 

 [youtube]https://www.youtube.com/watch?v=8-gT7t7vCgw[/youtube]

1 Comment

  1. che bontà! che sapore, insieme al sommaq e la cipolla contro i suoi grassi e veleni, peccato che sono vegetariano e potrei solo, se poi ci riuscissi, immaginarlo. Preferirei immaginare il lampredotto fiorentino con la salsa piccante!

Lascia un commento

*

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.