Teheran, New York

Prima pagina Etemad

A pochi giorni dall’assemblea generale delle Nazioni Unite, la scena politica iraniana vive giornate molto vivaci.

La notizia di mercoledì 18 settembre è stata la liberazione di 11 prigionieri politici  (8 donne e 3 uomini).  Tra loro,  l’avvocatessa dei diritti umani Nasrin Sotoudeh e Moshen Aminzadeh, viceministro degli Esteri con Khatami e poi sostenitore del candidato Mir Hossein Mussavi.

Sempre il 18 settembre Rouhani ha rilasciato un’intervista televisiva alla statunitense NBC in cui ha affermato che l’Iran “non svilupperà mai armi nucleari in nessuna circostanza”.

Il presidente ha anche dichiarato di avere la piena autorità di siglare un accordo con l’Occidente sulla questione nucleare.

L’intervista rilasciata da Hassan RouhaniAnn Curry della NBC.

Visit NBCNews.com for breaking news, world news, and news about the economy

Lascia un commento

*

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.